Rilascio autorizzazione regionale per l'esercizio della caccia

Il rilascio dell’autorizzazione regionale all’esercizio della caccia in Sardegna è di competenza del Comune per i cacciatori residenti mentre è di competenza dell’Assessorato della Difesa dell’Ambiente per i cacciatori non residenti in Sardegna.

Il cacciatore prima di iniziare l’attività venatoria è tenuto al ritiro del foglio venatorio presso il Comune di residenza. Il foglio venatorio debitamente compilato e contenente le annotazioni sulla selvaggina abbattuta nella passata stagione venatoria dovrà essere consegnato al termine della stessa e comunque non oltre il 1 marzo all’Ufficio di Polizia Locale del Comune di residenza (o al competente Ufficio regionale per quanto riguarda i cacciatori non residenti). In caso di mancata consegna, o anche d'incompleta trascrizione dei dati nel foglio venatorio, sarà applicata la sanzione di cui all'articolo 74, comma 5, della L.R. 23/98. Se il cacciatore ritira il foglio e non va a caccia è comunque obbligato a restituirlo al Comune di residenza entro e non oltre 1° marzo di ogni anno (barrando le due pagine del foglio con una linea diagonale). In caso di deterioramento o smarrimento del foglio, il cacciatore, per ottenere il duplicato, dovrà rivolgersi al Comune di residenza, dimostrando di aver provveduto alla relativa denuncia alla locale stazione dei Carabinieri. Si ricorda che il foglio venatorio rinnovato annualmente è parte integrante dell’autorizzazione e pertanto il cacciatore, durante l’esercizio dell’attività venatoria, è tenuto alla custodia ed esibizione contestuale.

L’autorizzazione regionale all’esercizio della caccia in Sardegna ha la stessa durata del porto di fucile per uso di caccia, ossia 5 anni, e scade con essa. Relativamente al Comune di Dorgali, il rilascio della stessa è subordinato al pagamento dei diritti di segreteria pari a 20,00 da effettuare a mezzo di c/c postale n.12198081 intestato al Comune di Dorgali –Servizio di Tesoreria o tramite versamento bancario IBAN IT21I0101585280000065015807 specificando nella causale “rilascio autorizzazione uso caccia”.

Normativa di riferimento: Legge Regionale 29 luglio 1998.n.23; Legge Regionale 21 gennaio 2011, n.5, Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n. 104; Decreto N.13502/DecA/18 del 14.06.2013 Assessorato Regionale Difesa Ambiente.

Data di ultima modifica: 06/10/2021

Documenti allegati
Documenti allegati
Modello richiesta autorizzazione caccia.odt (7.78 KB)
Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà.odt (17.47 KB)
informativa privacy.doc (35 KB)
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto